Morgana

Giovane cantautrice napoletana

Emanuela Caputo, in arte Morgana, nasce ad Ottaviano, una piccola e difficile realtà in provincia di Napoli, da una famiglia medio borghese. Un talento, il suo, in continua crescita ed evoluzione ben riconoscibile dagli addetti ai lavori.

La musica.

Mutaforma!

Una personalità forte ma allo stesso tempo delicata quella di Morgana, decorata ed arricchita da una fisicità e da una vocalità molto celtiche. Il mondo anglosassone, infatti, da sempre la appassiona, tanto da rispecchiarsi e ritrovarsi nel personaggio mitologico Morgana.

Un improvviso cambio di tempo

Il futuro è piu importante di tutto il resto

Facebook Instagram

Singoli.

Coraggio di cambiare sfidando la vita
Bastera' un attimo
Acquista su iTunes

Biografia.

Un talento in continua crescita ed evoluzione.

Emanuela Caputo, in arte Morgana, nasce ad Ottaviano, una piccola e difficile realtà in provincia di Napoli, da una famiglia medio borghese.

Sin da bambina mostra interessa per tutto cio che è arte. Muove i suoi primi passi nello studio della danza Classica all’età di 6 anni.

Successivamente partecipando alla manifestazione “Fiera dei talenti”, scopre di avere una propensione al canto e comincia così a studiare. Il canto diventa ben presto la sua piu grande passione, soprattutto quando un grave lutto in famiglia e la separazione dei suoi genitori ledono la sua serenità di adolescente. Dopo questi avvenimenti, Emanuela si chiude nel suo mondo entrando anche in conflitto con gli amici di sempre e a gente del posto, poco abituata a chi, nello sconforto, si dedica ai suoi sogni e rafforza l’idea di realizzarli. Inizia a fare le sue prime esperienze nei locali e con i concorsi canori. Nel 2010 partecipa al “Campania Festival”, al festival “Stelle emergenti”, ed al concorso della “D.D.B. Recods” classificandosi sempre nei primi posti.

L’anno successivo Emanuela collezionerà diverse vittorie. Vincerà infatti il “Vesuvio e le sue voci” ed il “Magma festival” ed otterrà un posto nella compilation di “Una voce per San Remo”. Tutto molto bello, ma Emanuela vuole di piu. Nel 2013 arriva finalmente il cambiamento. Emanuela partecipa al concorso canoro “Una voce per il Sud” e si aggiudica il secondo posto che le permetterà di accedere ad una borsa di studio presso la famosa “Melody Music School” di Roma. Da qui i primi contatti col mondo della musica, quello vero, quello lontano dai pregiudizi della sua gente. Emanuela studia, studia tanto ed i miglioramenti sono impressionanti. Grazie alla struttura che la segue in tutto il suo percorso di formazione, Emanuela partecipa nel Novembre del 2013, ad una manifestazione di beneficenza organizzata da Assotutela con Mariella Nava ed Edoardo Vianello.

Quest’anno ha partecipato alle selezioni per il Festival di Castrocaro arrivando alle semifinali. Un talento, il suo, in continua crescita ed evoluzione ben riconoscibile dagli addetti ai lavori E così Emanuela viene scelta dalla Melody Studio Recording che diventerà la sua etichetta discografica, in particolare dal direttore Michelangelo Tagliente che ha sempre creduto in lei.

Grandi progetti insomma per Emanuela, che intanto ha scelto di essere a tutti nota come Morgana. Il 14 Novembre 2014 esce il suo primo singolo dal titolo "Scelgo me", del quale lei stessa è autrice. Una personalità forte ma allo stesso tempo delicata quella di Morgana, decorata ed arricchita da una fisicità e da una vocalità molto celtiche. Il mondo anglosassone, infatti ,da sempre la appassiona, tanto da rispecchiarsi e ritrovarsi nel personaggio mitologico Morgana. Come lei anche Emanuela è una “mutaforma”. Dalle sonorità puramente melodiche ma incisive ,sperimenta una vera e propria opera rock dalle venature liriche, atta a manifestare tutto il suo rancore per chi non prende mai una posizione e preferisce camuffarsi ingenuamente in un triangolo amoroso. Una delle particolarità di questo brano, oltre alla grinta e alla rabbia, è un improvviso cambio di tempo che da 100 bpm passa repentinamente a ben 120 bpm, simbolo di cambiamento e di uno sforzo che Morgana farà nel decidere che il suo futuro è piu importante di tutto il resto.